.

.

lunedì 29 ottobre 2012

Esperimenti di decorazione sottovetro con colori e ... alcool


Ogni tanto mi piace sperimentare nuove tecniche iniziando un lavoro senza uno schema prefissato; penso non ci sia nulla di meglio per dare sfogo alla propria creatività!

Così mi è capitato tra le mani questo piattino in vetro che in realtà avevo precedente decorato ma ...senza troppa soddisfazione...  con carta di riso, poi stencil ecc. ecc.
Dopo averlo pazientemente ripulito mi é venuta in mente una tecnica che si avvale dell'uso dell'alcool, quello tradizionale che una volta usavamo per disinfettare le ferite (e come bruciava!!!)

Se volete provare ecco come procedere:

Dopo avere "buttato" un po' di colore per il vetro sulla superficie (sotto, mi raccomando) comincio ad allargarlo con uno stecchino (l'ho visto fare ad un pittore...) poi man mano con il pennello.

Ho usato due colori per vetro, uno viola scuro ed uno perla.

Dopo averli sparsi ho cominciato a versare delle gocce di alcool;  il colore ha cominciato ad "aprirsi" creando delle forme che man mano sono andata a ritoccare senza seguire uno schema preciso, bensì " giocando" con le sfumature sino ad arrivare ad un risultato soddisfacente.

Ho spugnato infine con del colore acrilico argento nelle zone rimaste vuote.

Per finire vernice protettiva trasparente!

Nessun commento: