.

.

mercoledì 6 marzo 2013

8 marzo ...per non dimenticare

Tra due giorni é l'8 marzo e io che appartengo  a quella generazione che urlava nelle piazze la propria voglia di cambiare e sono diventata adulta respirando questa voglia di riscatto che il femminismo portava con sé provo una grande nostalgia per una festa che ha perso gran parte del suo significato.

 Se é vero che negli anni abbiamo raggiunto notevoli traguardi è anche vero che stiamo mandando "alle ortiche" tanto di quello per cui abbiamo lottato, e non parlo solo della violenza fisica di cui peraltro non contiamo più le vittime, parlo anche  di quella psicologica nei luoghi di lavoro a cui sempre più spesso sono sottoposte le donne rese ancora più fragili dalla crisi, parlo di quella violenza subdola che i segni li lascia nell'anima, consumata magari  tra le mura domestiche dove l'amore non si coniuga con il rispetto.

Quello che è cambiato a mio parere è soprattutto la leggerezza con cui siamo pronte a giustificare la maleducazione e l'arroganza dilagante, un calciatore violento non é una persona perbene, un fotografo disonesto e maleducato non é una persona perbene, loro come tanti altri...non dobbiamo giustificarli...

A tutte le donne, ma anche agli uomini "perbene"...Felice 8 marzo!

Un mio video dello scorso anno per ricordare questa giornata...

http://youtu.be/DYWZdggv0Z4

4 commenti:

Cinzia ha detto...

con le lacrime ti mando un abbraccio ...che video!!!fantastico e vero ....terribilmente vero ....

al-nur jadid ha detto...

Molto bello il tuo blog.. Complimenti! Sul mio blog c'e una nuova rubrica dai un' occhiata... Ecco il link http://lafatacreativa.blogspot.it/2013/03/una-nuova-rubrica.html?m=1#comment-form a prestoRispondiElimina

LILIAN ha detto...

Grazie a tutte e due per i complimenti, farò presto un giro anche sul blog di al-nur jadid...Felice 8 marzo ragazze!

LILIAN ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.