.

.

lunedì 21 ottobre 2013

Noi...che abitavamo nelle vecchie case di ringhiera - Scorcio su tegola






Bisogna aver vissuto nelle case di ringhiera per capire com'erano veramente una volta, quanta povertà si respirava tra le mura umide di quelle tipiche abitazioni lombarde dove  nonostante tutto non mancava lo spirito di solidarietà, erano quelle le case che univamo anziché dividere...

Ho vissuto per qualche anno in una casa di ringhiera e di quel periodo conservo vivo il ricordo di momenti pieni di vita dove le risate e i giochi di noi bambini si alternavano a quelle degli adulti sui ballatoi dei balconi, delle madri che a gran voce riprendevano figli indisciplinati mentre bianche lenzuola venivano stese ad asciugare... neanche la nebbia che d'inverno s'insinuava in ogni angolo riusciva ad isolare la gente della ringhiera perché le porte allora...erano sempre aperte ai vicini.







E' a quel periodo e a quella Milano che non c'è più che dedico questo nuovo lavoro...















Nel prossimo post consigli utili per realizzare questo genere di ambientazione.

Alla prossima!

11 commenti:

Hamina ha detto...

Ciao Lilian,bellissima questa tegola, ricca di particolari.
In quelle case ci sarà stata
tanta povertà,ma la vita era
più "umana" posso capire che la ricordi con
nostalgia, nonstante tutto.

primipassipercreare ha detto...

..bellissima...

primipassipercreare ha detto...

..bellissima...

LILIAN ha detto...

Grazie ragazze...sicuramente le case di ringhiera che vediamo oggi sono più belle e confortevoli ma umanamente si sono uniformate agli standard delle case moderne, hai ragione Hamina e questo è un peccato, quella che ho voluto rappresentare è quella originale, almeno in questo mio lavoro è rimasta così' com'era...grazie di cuore

Carmelo Porto ha detto...

Avevo gia' messo un mi piace su fb, ma e' stato piu' emozionante leggere le parole che hanno accompagnato questo nuovo post! Quello che hai detto non riguarda solo la vecchia Milano ma posso confermare anche la vecchia Catania ed io, in quelle frasi mi ci sono visto; Brava, veramente, la nuova tecnica che hai utilizzato, i particolari che hai inserito evidenziano i livelli alti che ormai hai raggiunto!! alla prossima!!!

LILIAN ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
LILIAN ha detto...

E' con grande sorpresa e commozione che ho letto il commento di colui che considero un grande Artista in questo genere. Grazie Carmelo, sono onorata per le tue parole, come ho scritto sul tuo blog ho cercato di mettere in pratica i tuoi consigli e non mancherò di citarne la fonte nel prossimo post dedicato a qualche spiegazione. Purtroppo le nostre città hanno perso quel sapore genuino che avevano una volta ma anche questo il prezzo del progresso...perlomeno questa passione che abbiamo in comune ci permette di viaggiare seppure solo con la fantasia a ritroso nel tempo e lasciare testimonianza di quello che era... Ti ringrazio ancora di cuore e aspetto di ammirare le tue opere future....

Andrea ha detto...

Non sono capace né mi sento portato per questo tipo di lavori, che comunque mi piacciono. E mi piace il modo con cui racconti l'ambientazione, ci sento molta umanità! Un caro saluto da un tuo nuovo lettore, Andrea

LILIAN ha detto...

Caro Andrea, sono anche i commenti come il tuo che danno un senso a questo blog...é esattamente questo il motivo per cui ho iniziato quest'avventura...trasmettere e condividere emozioni attraverso i miei lavori e se anche persone come te, pur non coltivando la stessa passione hanno voglia di passare di qui oltre che per guardare, per leggere...bé...io ne sono veramente felice! Grazie ancora e ...a presto!

La Pasta Risottata ha detto...

Eccomi qua!! Ho fatto un giretto tra le tue meravigliose creazioni e son rimasta a bocca aperta...ma che brava che sei!! Che cose fantastiche!! ...ma queste case di ringhiera mi hanno partcolarmente colpito. Complimenti,davvero!!
Ho risposto al tuo commento sul mio blog,ma lo ripeto anche qui:che piacere enorme averti ritrovata. Ci possiamo sentire in forma piàu privata? Cosài ci rimaggiorniamo un pò. Ne avrei molto piacere.
Un abbraccio grandissimo!
Vera

LIBERA GRAZIANO ha detto...

Ma certo Vera! Ti ho già scritta sul tuo blog, comunque la mia mail è emozioni_decoupage@yahoo.it...e grazie per i complimenti è pura passione ... così come lo è il tuo amore per la cucina...che bello averti ritrovata!!!