.

.

giovedì 28 novembre 2013

La magia del presepe nello scorcio della vecchia pescheria su tegola



Ricreare un ambientazione giocando la carta dei ricordi....così nella vecchia pescheria l'immaginazione cede il passo alla  memoria facendo riaffiorare la vecchia filastrocca dei pescatori del sud..

"Fresc e bell, fresc e bell è a siccitella...min l'acqua uagliò! "


Stavo progettando questa nuova tegola che doveva rappresentare una vecchia pescheria da inserire in un presepe e come di solito accade anche mio marito è rimasto affascinato da  questo nuovo lavoro creativo.

Da qui la sua  idea, (ma anche "messa in opera" ) di ricreare il  vecchio banchetto del pesce ricordando proprio  i pescatori che  a gran voce incitavano  il garzone di turno a "schizzare" acqua sul pesce  per mantenerlo  al fresco ...Ricordi  di una  Taranto che fu...




Nasce così la pescheria di una volta...






















Naturalmente...alla prossima!

Nessun commento: